L'Evento   La Mozzarella  Servizi online   Contatti   Links

ARCHIVIO NEWS

04/04/2014 - Parte oggi la IX edizione de “Il Salone della Mozzarella”
31/03/2014 - Gli orari del IX Salone della Mozzarella
27/03/2014 - Dal 4 al 6 aprile 2014 torna la IX edizione de “Il Salone della Mozzarella”
05/03/2014 - Sta per tornare Il Salone della Mozzarella, dal 4 al 6 aprile 2014, nell’area archeologica di Paestu
25/02/2014 - Dal 4 al 6 aprile 2014 ritorna il Salone della Mozzarella nell’area archeologica di Paestum
29/05/2013 - Vincitori Racconti in Cucina
15/05/2013 - Ottavo Salone della Mozzarella: archeologia e cibo

"Non esiste al momento un’emergenza diossina"

In ordine alle notizie apparse sulla stampa e riprese da mezzi radio televisivi negli ultimi giorni, contenenti stime fatte dalle Organizzazioni Agricole su presunti cali delle vendite del prodotto Mozzarella di Bufala Campana Dop, il presidente del Consorzio Tutela Vito Rubino precisa quanto segue: ”Allo stato i cali delle vendite imputabili all’emergenza rifiuti non sono facilmente quantificabili, e quelli comunque avvenuti sono largamente legati ad una variabile stagionale: la minore domanda invernale di mozzarelle e quindi anche di Mozzarella Dop. Ovviamente - precisa Rubino - possono esservi singoli casi di alcune imprese che hanno subito cali superiori alla media del periodo invernale, tali imprese saranno oggetto di studio puntuale da parte del Consorzio.”

 

Il presidente Rubino inoltre afferma:”La cosa che preoccupa di più è il protrarsi dell’emergenza e quindi la possibilità che nei prossimi mesi le vendite di Mozzarella Dop possano ancora diminuire ed in maniera più visibile e marcata. Ad oggi il danno di immagine procurato dalla crisi è sotto gli occhi di tutti.”

 

Allo stesso tempo il prodotto Mozzarella si conferma un prodotto sicuro:”Non esiste al momento un’emergenza diossina, come da più parti ventilato – sottolinea Rubino -  poiché l’Apat ha dichiarato il cessato allarme sulle aree interessate alla produzione di Mozzarella Dop, mentre sono fino a 4 l’anno i controlli effettuati sul latte di bufala  per l’accertamento di presenza di  diossine dai caseifici in sede di autocontrollo.”

 

Per Rubino, al fine di uscire bene e presto dall’emergenza, non vi sono alternative: ”Ieri sera la portavoce della Commissione  dell’Unione Europea ha chiaramente detto che la Campania deve uscire dalla crisi senza che il governo italiano violi le leggi europee, questo significa che l’Esecutivo dovrà finalmente seguire le indicazioni dei tecnici tanto nell’individuazione dei siti di stoccaggio provvisorio e delle discariche quanto nella revisione dei progetti dei termovalorizzatori in costruzione e ipotizzati dal piano.”

 

Ufficio Stampa Consorzio di Tutela