L'Evento   La Mozzarella  Servizi online   Contatti   Links

ARCHIVIO NEWS

04/04/2014 - Parte oggi la IX edizione de “Il Salone della Mozzarella”
31/03/2014 - Gli orari del IX Salone della Mozzarella
27/03/2014 - Dal 4 al 6 aprile 2014 torna la IX edizione de “Il Salone della Mozzarella”
05/03/2014 - Sta per tornare Il Salone della Mozzarella, dal 4 al 6 aprile 2014, nell’area archeologica di Paestu
25/02/2014 - Dal 4 al 6 aprile 2014 ritorna il Salone della Mozzarella nell’area archeologica di Paestum
29/05/2013 - Vincitori Racconti in Cucina
15/05/2013 - Ottavo Salone della Mozzarella: archeologia e cibo

Taglia il nastro domani all’Ariston TOSCA D’AQUINO

Da Sabato 10  a Lunedì 12 febbraio per tre giorni l’oro bianco fa spettacolo al Salone della Mozzarella di Bufala Camapana - Vetrina delle Tipicità Salernitane. A dare il benvenuto ai visitatori la madrina Tosca D’Aquino che aprirà la cerimonia d’inaugurazione alla presenza delle Istituzioni nazionali, regionali e provinciali.  L’appuntamento, giunto alla seconda edizione proseguirà fino al 12 Febbraio 2007 sullo sfondo della suggestiva Valle dei templi di Paestum. Gli stand, pronti a soddisfare i palati golosi dei visitatori, saranno operativi da subito con le degustazioni.

 

Promosso dalla Regione Campania, ERSAC, Provincia di Salerno, Camera di Commercio di Salerno, Arac e Comune di Capaccio-Paestum, l’evento è patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

 

La giornata di via si preannuncia densa di attrazioni fin dalle prime ore anche per i dibattiti.

Previsto per le ore 11 nella Sala Saturno, l’incontro su “Le Tipicità Enogastronomiche: Opportunità di Sviluppo del Territorio”. A moderarlo, la giornalista Anna Scafuri curatrice della rubrica del Tg1 “Terra e Sapori”. In questa occasione l’assessore all’Agricoltura della Provincia di Salerno Corrado Martinangelo presenterà il Marchio “Tipico Salernitano – Paniere dei Prodotti Tipici e Bioeccellenti”. Frutto dell’omonimo progetto, nato dall’intesa sottoscritta dal Gal Colline Salernitane e la Provincia di Salerno, il marchio è uno strumento pensato per agevolare l’incontro tra la domanda (ristorazione) e l’offerta di qualità (imprese agricole per la tipicità ed il biologico) e vedrà il suo successo grazie anche al completamento del primo Centro Servizi destinato al comparto, ubicato nel Comune di Olevano sul Tusciano. All’incontro parteciperà anche il Sottosegretario alle Politiche Agricole  On. Guido Tampieri.

 

Intanto trecento alunni delle scuole delle province di Benevento, Caserta e Salerno arriveranno al Salone per visitare l’expò ma anche per conoscere i caseifici del territorio. E per domenica un bus  guiderà in tour gli interessati tra le migliori aziende casearie. Partirà dall’Ariston alle 10,30 solo su prenotazione (possibile attraverso i numeri presenti sul sito internet www.salonedellamozzarella.it).

 

A seguire, La Sfida del Fusillo di Felitto  e  Gioi con Tosca D’Aquino (ore 12 a cura di Quality Tourism)

Poi ancora spettacolo con Le Acrobazie dei Maestri Pizzaioli della Festa della Pizza (ore 15). Anche loro affiancati dalla madrina TOSCA D’AQUINO, sforneranno per l’occasione  La Pizza alla Tosca”.

 

·          Nuovo dibattito alle ore 16.00 sempre presso la Sala Saturno. Direttamente dal Gr 1 “Speciale Agricoltura”, il caporedattore Sandro Capitani affronterà il tema “Realtà e Prospettive della Filiera Bufalina”proponendo numerose testimonianze di esperti del settore.

Al termine del dibattito sarà proiettato un filmato su “La mozzarella di bufala campana”

 

A chiudere il 1° step del Salone due appuntamenti di gusto: alle 17.30 presso la Sala Mercurio con la Degustazione Guidata del Tondo di Paestum: il Carciofo di Paestum IGP  decantato  anche  da  Pablo Neruda  in abbinamento ai grandi autoctoni della Piana del Sele, a cura del Comitato promotore Carciofo di Paestum IGP. E alle 18.00, sempre nella stessa sala, l’Intrigante Abbinamento dei Vini Autoctoni e l'Oro Bianco della Campania. Interviene Alfonso Ruffo, Direttore de Il Denaro, quotidiano economico della Campania. Proporranno i loro calici le case Alfonso Rotolo  -  Azienda Agricola Marino - De Conciliis  - Montepugliano - Vini del Cavaliere - Vinagri Rutino, con la degustazione guidata dai Maitre Maurizio Calabrese e Franco Grippo, a cura dell’Amira (Associazione Maitres Italiani Ristoranti e Alberghi)

 

Alle 21.00 il ristorante Ariston riserverà la Cena di Gala alla stampa, alle istituzioni  e dei Consiglieri Agricoli delle Ambasciate dei seguenti Paesi: Austria, Albania, Belgio, Danimarca, Israele, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovenia, Svezia,  Svizzera, Thailandia, Ucraina, Ungheria. (E’ necessario l’accredito)

 

Positivo il trend economico del mercato della mozzarella. Il 2006 segna per la produzione della Mozzarella di Bufala Campana, dichiarata dai caseifici al Consorzio di Tutela della dop, un’impennata senza precedenti con un incremento del 10% (secondo dati aggiornati al 30 settembre 2006). Superate le cifre già raggiunte nel 2005, quando il massimo storico è stato di 29,6 milioni di chilogrammi di mozzarella immessa sul mercato, (+ 7% rispetto al 2004). Nel 2006 infatti la produzione si è attestata sopra i 31 milioni di chilogrammi con un fatturato che si avvicina ai 300 milioni di euro.

 

 “Il salone 2007 afferma l’Assessore all’Agricoltura della Provincia di Salerno Corrado Martinangelo - particolarmente ricco di eventi, all’insegna del gusto Made in Italy con l’eccezionale madrina Tosca D’Aquino, sarà lo strumento per valorizzare le tipicità enogastronomiche come vere e proprie opportunità di sviluppo del  territorio;  infatti  ospiterà  per la prima volta i Consiglieri agricoli delle ambasciate di ben 12 Paesi  come: Austria, Albania, Belgio, Danimarca, Israele, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovenia, Svezia, Svizzera, Thailandia, Ucraina, Ungheria ed una delegazione di oltre 15 giornalisti internazionali che percorrendo le “strade della mozzarella”  all’ombra dei templi di Paestum potranno degustare e decantare le eccezionali qualità di uno dei prodotti più famosi nella gastronomia mondiale”.

 

Ufficio Stampa